Banche: da Mastercard una carta per non vedenti e ipovedenti

Agenzia ANSA del 02/11/2021

 

MILANO. Incentivare l'utilizzo delle carte di credito anche attraverso una migliore fruibilità delle stesse. In ogni situazione. È l'idea che sta alla base di Touch Card, la nuova carta di Mastercard pensata per i clienti non vedenti e ipovedenti. Un progetto per incentivare i valori di diversità e inclusione, facilitando a tutti i pagamenti digitali.

Con le carte di credito, di debito o prepagate che stanno assumendo sempre più design minimal, con l'esclusione dell'inserimento del nome e dei numeri in rilievo, per 2,2 miliardi di persone nel mondo che soffrono di problemi di vista diventa sempre più difficile capire rapidamente e con certezza che tipo di carta stanno per utilizzare.

Con Touch Card, invece, Mastercard ha introdotto un apposito sistema di incisioni sul lato frontale per aiutare i consumatori a individuare la carta che desiderano utilizzare attraverso il tatto. Le nuove carte di credito Touch Card dispongono, per esempio, di un'incisione rotonda, quelle di debito presentano invece un'incisione larga e squadrata e, infine, quella prepagate una di forma triangolare. Nonostante il design unico, le carte possono essere utilizzate presso terminali POS e ATM su vasta scala.

Potrebbero interessarti anche...