Libertà, Uguaglianza e Solidarietà

L'A.N.P.V.I. è un associazione eretta in ente morale con DPR n°126 del 13 febbraio 1981 alla quale possono aderire i ciechi, gli ipovedenti e i cittadini tutti che ne condividono le finalità: svolge molteplici attività di tutela, di rappresentanza e di promozione sociale in favore dei privi della vista e degli ipovedenti, curando pratiche assistenziali, previdenziali, di collocamento al lavoro, d'istruzione e di ricerca di nuovi sbocchi lavorativi.



Adotta un cucciolo di Labrador

Cuccioli di labrador
Puoi allevare per 6/7 mesi un cucciolo di Labrador; poi lo riconsegnerai ad ANPVI ONLUS.  Sarà addestrato come  cane guida.

Contribuirai all'autonomia e alla mobilità dei non vedenti.

Scarica il modulo per la richiesta di assegnzione e affidamento cane guida(questo modulo è inaccessibile agli screen reader e va scaricato, compilato a penna e rispedito)

Per ulteriori informazioni contattare :   ANPVI ONLUS      telefono:  06.70.61.45.80


Uno sguardo amico

Foto presentazione campagna di prevenzione cecità

Riprende la campagna della prevenzione della cecità da parte dell’ Associazione Nazionale Privi della Vista ed Ipovedenti.

'Uno sguardo amico', una visita oculistica in un camper

Studi recenti sulla Patologia oculare hanno evidenziato la prevalenza in Italia di 180.000 non vedenti e di un milione e mezzo di ipovedenti, questi ultimi in rapida crescita a causa dell’allungamento della vita media.

Anche nei bambini della fascia di 3-6 anni si ritrovano frequenti disfunzioni della vista quali ipermetropia, miopia, astigmatismo. Questi dati giustificano la realizzazione del progetto “UNO SGUARDO AMICO” elaborato dalla dott. Rossella Anfosso pediatra di comunità e responsabile del servizio promozionale della salute afferente al dipartimento di prevenzione dell’ASP di Catanzaro. [continua a leggere su altro sito...]

Per ulteriori informazioni contattare :   ANPVI ONLUS telefono:  06.70.61.45.80


Rai easy web

Logo  di Rai Easy Web

Il servizio RAI Easy Web si occupa di audiodescrivere un numero sempre crescente di programmi televisivi in onda sulle reti generaliste e tematiche della Rai, al fine di renderli pienamente accessibili anche al pubblico con disabilità visive.

Per la guida ai programmi audiodescritti in Tv vai al seguente link: Rai easy web


ECCE BRAILLE

logo infap

Questo progetto nasce dalla volontà di attribuire un ruolo ancora maggiore alle attività educative per non vedenti ed ipovedenti, attività viste soprattutto come mezzo per l'acquisizione e il miglioramento delle competenze necessarie nella vita di tutti i giorni. Il progetto indica poi nella sensibilizzazione della collettività sui problemi delle persone afflitte da disabilità visiva, un altro dei suoi obiettivi primari, insieme alla ricerca di nuovi modi ed opportunità per migliorare la situazione attuale.

Per maggiori informazioni: INFAP

Condividi su: