IL PERCORSO DEL CANE GUIDA

Maggie
Jolly

Da 0 a 3 mesi

L'Anpvi attraverso un'accurata selezione con controlli genetici, caratteriali e una serie di rigide verifiche sanitarie, sceglie i cuccioli che diventeranno dei perfetti cani guida.

Da 3 a 12 mesi

Tutti i cuccioli crescono all'interno della scuola sotto il nostro attento controllo sanitario e a una perfetta preparazione a livello educativo.

12 mesi

Vengono effettuate visite sanitarie e valutazioni caratteriali portando il cane all’esterno del centro in zone con traffico e in luoghi affollati).
Solo il soggetto ritenuto idoneo prosegue.

Dai 12 ai 18 mesi

Arriva la fase dell'addestramento:
insieme all'addestratore il cane impara comandi e riconoscimento ostacoli; viene portato a provare dei percorsi in zone a diverso grado traffico

SOSTIENI L’ADDESTRAMENTO

L’assegnazione

A seguito di colloqui con i non vedenti che hanno fatto richiesta del cane guida, si sceglie la persona con caratteristiche fisiche idonee al cane addestrato (altezza, peso, velocità motoria, orientamento e mobilità).

La formazione del non vedente

Il non vedente è ospite all’interno del CAM per 15 giorni per la frequentazione del corso con l'addestratore del cane guida per apprendere tutte le tecniche e comandi necessari alla guida con il cane.

Il tuo sostegno ci permetterà di continuare ad allevare e addestrare cani che diventeranno la bussola delle persone non vedenti che sono ancora in attesa di ricevere il loro cane guida.
La tua donazione può essere completata tramite
bonifico bancario sull'IBAN IT67H0306909606100000003131
(permettici di ringraziarti, inserisci un recapito nella causale)