LA PREVENZIONE PER I NOSTRI OCCHI

Proteggere gli occhi per chi scia

Il rischio nascosto per sciatori e snowboarder

La maggior parte di noi ricorda di indossare la protezione per gli occhi e la crema solare in estate, ma probabilmente non ci pensiamo molto durante i mesi invernali, anche se gli studi dimostrano che l'esposizione al sole, indipendentemente dalla stagione, può aumentare il rischio di sviluppare ad esempio la cataratta o escrescenze sugli occhi.

Bisogna prendere le precauzioni necessarie prima di godersi le belle giornate invernali.

In un recente studio pubblicato su Archives of Dermatology , i ricercatori hanno effettuato più letture della radiazione UV in 32 aree sciistiche d'alta quota nel Nord America occidentale e hanno intervistato migliaia di sciatori e snowboarder per scoprire se prendevano precauzioni contro il sole, come indossare cappelli, crema solare e occhiali. Dallo studio è emerso che la maggior parte degli sciatori e degli snowboarder prendeva solo occasionali precauzioni contro il sole.

Tuttavia, il sole che si riflette sulla neve può essere molto duro. L'esposizione ai raggi UV può essere elevata anche nelle giornate nuvolose; nell'emisfero settentrionale l'esposizione massima è a mezzogiorno. Questo si estende fino alla fine dell'inverno e all'inizio della primavera. L'esposizione aumenta anche con l'elevazione: la valutazione UV più alta dallo studio Archives of Dermatology è stata presa a Mammoth Mountain in California.

Un'eccessiva esposizione alla luce UV riflessa dalla neve può danneggiare la superficie anteriore degli occhi. Oltre alla cataratta, l'esposizione al sole può portare a lesioni e richiedere l'intervento chirurgico . L'American Academy of Ophthalmology raccomanda alle persone di prestare particolare attenzione a proteggere gli occhi nei mesi invernali e di indossare sempre occhiali da sole con protezione UV.